Il passero ferito

Quanti di voi conosceranno questa poesia :  Il passero ferito…è di TRILUSSA. Be’, sapete…… io prima di conoscerla, non la conoscevo :-))  Inoltre, chissà perché…… a scuola non ce l’hanno mai proposta. :-)) Interprete d’eccezione:il grande artista ANDREA BOCELLI. Ecco qua: http://it.youtube.com/watch?v=5pFKqm_xikQ

Michela…poesie dal cuore….

 Oggi voglio presentarvi  MICHELA BUONGIORNO, autrice del libro POESIE DAL CUORE (ED. 2008).  Chi è Michela?  E’ una ragazza che ha una grande e bellissima passione:  ama scrivere. E così ha deciso di non tenere nel cassetto  il suo grandissimo desiderio di condividere, con gli altri,  i suoi più profondi sentimenti. Sì, perché chi guarda la vita con passione, più che come abitudine….chi sa scrutare … Continua a leggere

L’immensità

Un filmato dolcissimo….. …………..una voce stupenda………….. ………………parole vere com’è vero il sole…….. …………DA GUARDARE……….. …………….DA VIVERE………… ……………………………..CON IL CUORE……….. Io son sicuro che per ogni goccia, per ogni goccia che cadrà un nuovo fiore nascerà, e su quel fiore una farfalla volerà. Io son sicuro che in questa grande immensità qualcuno pensa un poco a me non mi scorderà. Sì, … Continua a leggere

Lemtamente muore

 Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,  ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare … Continua a leggere

Perle di sole

Dedicata a mio padre…………………………………… @@@@  io gli devo dire quanto mi manca. Non so come fare a parlare con lui. Io vorrei che queste parole, che io faccio mie, salgano al cielo e arrivino al suo cuore, mentre il mio cuore quaggiù è solo senza di lui, oggi. Oggi come ieri e come domani. Forse che il giorno che se ne … Continua a leggere

La disperazione è seduta in panchina

ERRATA CORRIGE: Il Titolo di questa poesia è: “LA DISPERAZIONE E’ SEDUTA IN PANCHINA” e non “LA DISPERAZIONE”  . Ora cambia il senso di quello che avevo scritto prima. E mi chiedevo perché il mio commento ci azzeccasse così poco 🙂 Cosa dire di lei, ancora: la disperazione è …….. se la conosci la eviti…….   In un giardinetto, su una panchina c’è un … Continua a leggere

La morte del passerotto

                                                                           Piangete, o Veneri e voi Amorini, e quanti sono disposti all’amore. È morto il passero alla mia ragazza, il passero, tesoro della mia ragazza; lei lo amava più dei propri occhi,  perché era dolce come il miele  e la riconosceva così come una bimbetta la sua mamma; mai che si scostasse dal suo grembo e, saltellando intorno qua … Continua a leggere