Tipi unici o banali?

unico.jpg

Mi chiedevo se fosse meglio essere dei tipi unici,  e speciali in qualche cosa … qualcosa di bello però … e di buono … qualcosa che quando uno ti incontra, esce da te migliore …. diverso da prima … più bello dentro …. dei tipi che sanno sempre come consigliarti ed appoggiarti … dei tipi che amano, piuttosto che odiare … sempre …. benevoli ma con un occhio di riguardo a se stessi … un occhio sano però, non malato di egoismo … è meglio essere tipi così??? Che sanno essere gentili anche se poi ricevono solo sgarberie … delle persone che sanno piangere di fronte alla sofferenza altrui … delle persone che a te ci tengono e non ti faranno mai del male, anche se a iniziare sei tu … male andando ti allonanano,  ma non ti feriranno, sparlando di te, questi tipi qui … meglio essere dei tipi unici che ti incontrano  con lo sguardo pulito dell’amore, e non pensano ad altro che a volerti far felice … persone senza inganno che ti amano per quello che sei e non per quello che hai … per quello che sei dentro tu … quelli che sanno vedere sempre oltre …. guardano al tuo cuore … di quelli che ti vorrebbero vicino per arricchirsi con te … per costruire insieme a te  una vita colma di valori … da insufflare ovunque … con te …   

Oppure è meglio essere dei tipi  banali, di quelli che si confondono nella mischia e uno vale l’altro … di quelli che la pensano come tanti … che si adeguano alla maggioranza senza avere un’opinione personale … di quelli che si lasciano guidare dalla corrente … che appoggiano altre idee e le prendono per oro colato,  solo perché “tutti dicono o fanno lo stesso”  … tipi banali che sono pecoroni, non ragionano mai perché è troppo oneroso … in termini di energie … e forse è meglio devolverle altrove … magari cercando il modo per imbrogliare il prossimo  … mentirgli …  fregarlo … perché così si ottiene di più e senza fatica …  o per salvare capra e cavoli, come si dice … per il quieto vivere di tutti … lontano dagli occhi lontano dal cuore … tipi parassiti che aspettano che tu ti distragga un attimo per sedersi al tuo posto … tipi che scrutano le tue mosse e cercano di imitarti, portando avanti le tue idee ma facendole proprie in modo subdolo ed infedele … brutte copie di te …  brutte copie di qualcun altro …  tipi banali e senza scrupoli …. che prendono te stessa e poi ti buttano via, strappandoti l’anima … tipi che fanno sesso ovunque e comunque … senza pensarci troppo …  tipi che vedono malizia anche dove non ce n’è … o che non la vedono dove invece c’è … tipi banali che se sei buono ti tirano le pietre … sei cattivo e ti tirano le pietre … tipi che non ti lancerebbero mai un fiore,  quando non ci sei … oppure si, ma solo per convenienza , non certo per altruismo né per giustizia  … tipi banali che fanno questo ed altro perché se no si sentirebbero fuori dal mondo … invece vogliono sentirsene parte … è la moda, dicono. Si usa così.

Il fatto è questo: ad essere banali si è in compagnia. Ad essere unici no, difficile ritrovarsi, tra tipi unici.

E così si rischia di restar soli, di non essere compresi …. e di  osservare il resto del mondo che va avanti, mentre il tuo no. Si ferma … inesorabile …

Un mondo che ti evita e ti trova pernicioso, per poi ripescarti quando “servi”.

Un mondo che ti fa piangere e ti fa desiderare di essere come gli altri, per avere dalla vita quanto  gli altri … per competere con gli altri … per difendersi dagli altri …  per stare con gli altri …..  e starci bene.

Unici o banali: una lotta ad armi impari …. ci vuole coraggio a resistere e continuare sulla buona strada …. quella che comunque sia, tutti sappiamo essere la più giusta. Anche se non sempre è la più comoda.

(dal cuore di Mammola)…..

sullo sfondo: Resta come sei

Tipi unici o banali?ultima modifica: 2010-05-25T20:37:00+00:00da il5maggio
Reposta per primo quest’articolo

51 pensieri su “Tipi unici o banali?

  1. Ciao Mammola amore mio
    grazie del msg nel post precedente, e complimenti x questo post “dal cuore di mammola” e bellissimo e tokkante, posso dire ke la vita nn e mai giusta, e nn e mai ingiusta, ognuno fa ciò ke sente o ke gli riesce meglio, secondo me ciò ke conta e agire cn il cuore, fare ciò ke si sente sia giusto, e nn ciò ke gli altri dicono che sia giusto, fare la cosa giusta x noi, fare e dire quello ke noi crediamo, solo cosi faremo ciò ke e giusto che facciamo, cmq si agisce sempre in modo differente, ogni tanto facciamo cose uniche, e ogni tanto cose banali ma li facciamo solo xke in quel momento vogliamo essere unici e in quell’altro banali, e un altalena e siamo noi che decidiamo la velocità e quando fermarci ma lo facciamo solo quando sentiamo ke e giusto farlo, ecco xke funziona cosi la formula “unici o banali” che ne pensi? Io mi guarderò rete4 “vide straordinarie” parlerà della divita Merilyn baci tvb

    Marco

  2. Marco caro, mi dai dei forti spunti di riflessione, tu.
    Il tema dell’essere sempre se stessi emerge prepotente, e vorrò trattarlo a parte ….. fare ciò che sente il cuore è un’arma a doppio taglio perché ci sono anche i cuori cattivi, quelli che fanno azini cattive perchè per loro è giusto così, questi non ascoltano gli altri ma fanno come dice il loro cuore..io credo invece che il giusto e il non giusto esistano……E’ giusto maltrattare un bambino? O un animale??? Penso che la risposta universale ci sia, ed è NO per tutti, solo che c’è chi lo fa lo stesso nella speranza di non essere beccato…e chi si nasconde dopo una malefatta SA benissimo cosa è giusto e cosa no …. ma lo fa perchè gli viene comodo cosi.
    La differenza che voglio evidenziare qui, tra unico e banale…è un pò la differenza tra buono e cattivo ..dove spesso ad essere cattivi si guadagna nell’immediato (per chi la pensa cosi) .. ma a lungo termine si perde solo….. ….
    …E ora torno alla mia partita, nel frattempo penso.
    Buona Marilyn tesoro

  3. ciao Mammola
    ho la pubblicità e ho letto la tua risposta, beh e giusto, unico o banale buono o cattivo, e come una bilancia…può pendere da una parte o dall’altra ma alla fine si equilibra sempre, bisogna sempre agire cn testa e cuore, ma io penso ke nessuno faccia sempre la cosa giusta, si sbaglia, si fa soffire e si soffre, si fa del male e lo si riceve, io penso ke bisogna imparare dagli errori, sopportare le sofferenze e trarne insegnamento xke solo cosi si potra essere più sensibili e giusti xke chi soffre sa quanto sia brutto il male e dunque cerca di agire sempre x il giusto e x il bene proprio e altrui. Ok vado buona partita kiss

    Marco

  4. Brava la mia bella squalettuccia=) si, questo esperimentuccio potrebbe essere soggetto a molteplici interpretazioni, l’uomo, l’universo, l’esistenza stessa può godere d’infinite dimensioni infatti, la visione di ognuno di noi non puo’ essere la stessa da un individuo ad un’altro… Altrimenti saremmo come dei Clone =( dei pecoroni che si lasciano giuidare ciecamente da un solo ed unico pastore 😉 e meglio essere diversi, vedere le cose diversamente (((ET TEMP MIEUX ))) per il resto, mi sottoporrei ben volentieri a te per l tuo sperimentuccio 😉 sono sicuro che ti divertiresti molto con me’ =)) he!he! 😉 questo mio commento e anche in sintonia con il tuo post =)) bisou mon joli papillon blu =) 😉 Mayo

  5. ciao Mammola
    ho la pubblicità e ho letto la tua risposta, beh e giusto, unico o banale buono o cattivo, e come una bilancia…può pendere da una parte o dall’altra ma alla fine si equilibra sempre, bisogna sempre agire cn testa e cuore, ma io penso ke nessuno faccia sempre la cosa giusta, si sbaglia, si fa soffire e si soffre, si fa del male e lo si riceve, io penso ke bisogna imparare dagli errori, sopportare le sofferenze e trarne insegnamento xke solo cosi si potra essere più sensibili e giusti xke chi soffre sa quanto sia brutto il male e dunque cerca di agire sempre x il giusto e x il bene proprio e altrui. Ok vado buona partita kiss

    Marco

  6. Ciao Mammola
    sono le 12:07 mi sono preso una piccola pausa, e ho pensato di scriverti 🙂 la trasmissione su Marilyn di ieri era davvero bella, poverina, brutta fine, dicono che sia stata assassinata, o per ordine dei Kennnedy xke sembra che volesse spittellare la sua storia con i due fratelli e quello ke lei aveva saputo da loro (segreti di stato) oppure che sia stata uccisa dalla CIA per vendicarsi dei Kennedy per via della Baia dei porgi (dove Kennedy nn e intervenuto per salvare quel gruppo degli agenti CIA) oppure sia stata uccisa dalla mafia, sempre per vendirsi dei Kennedy xke Bob stava indagando sulla mafia, ke sembra abbia cmq finanziato la campagna elettorale di JFK insomma sembra che la morte di Marilyn possa essere ricollegata ai Kennedy, oppure a qualcuno che voleva vendicarsi di loro uccidendo Merilyn, xke con la sua morte, pensavano che sarebbe venuto fuori il legare con i Kennedy e ke in tal caso la credibilità del presidente sarebbe crollata, e cmq tt un mistero. Ok riprendo fra mezz’ora si mangia TVB KISS

    Marco

  7. Ciao Marcottino, conosco la storia di quella povera ragazza…Marilyn..quant’era bella, tanto era infelice…non sembra vero ma ha lasciato molto nel mobdo, nonostante sia morta così giovane….
    Oggi ho lavorato tantissimo che sono distrutta … vado a nanna presto..ti mando un bacio tesoro……dolce notte

  8. Ciao Mammola mia buona sera
    mi dispiace ke 6 cosi stanca, spero ke 1bella dormita ti rikariki al 100×100 anche io oggi ho lavorato tanto, sono riuscito a mettermi in pari, ho lavorato tutti i fax, e ho sistemato le mail la cosa mi da davvero parekkia gioia…sai cosa succede questo venerdi? sai cs succede il “28” maggio? Sn sicuro ke lo sai…xo voglio farti questo piccolo test. Sai questa sera sn andato in una gioielleria e mi sn comprato un braccialetto ke cercavo da tanto, e in argento con le palline (sai come era fatta un tempo la catenella del wc) ebbe io cercavo un braccialetto cosi da tempo..senza mai trovarlo, oggi sn andato li e cn poca speranza ho chiesto se avevano quel modello, la tipa mi ha detto ke controllava e la tirato fuori…mi sembrava di sognare…proprio come lo volevo…allora lo comprato, e un modello ke mi e sempre piaciuto nn so come mai, forse xke e molto semplice, cmq sn proprio felice, avevo tempo fa un braccialetto cn le palline in oro xo mi stava piccolo e un giorno si e rotto…nn speravo di trovare il sostituto un giorno o l’altro e invece eccolo qui, volevo condividere cn te questa piccola ma intensa gioia x me, tvtttttttttttttttttttttttttttb e sogni d’oro

    Marco

  9. Preferisco l’unicita’ ,non credo sia sinonimo di solitudine ,e poi mamm ,lo sai quanto me che il pecoronismo è una cosa noiosa che non serve a nulla ,proprio tu che sei sempre li a migliorarti a valorizzarti a crescere ,non ti ci vedo intrappolata nella massa che brancola senza una meta e senza un perche’ .
    Saremmo cosi amiche se tu fossi diversa da come sei ???
    non credo proprio piccola mia 🙂
    Hai solo bisogno di una buona dose di ottimismo ,so che fa rabbia ,lo capisco ,anche io vorrei essere cinica e calcoaltrice ,ma so che non potra’ mai essere un modo di vivere adatto a me .
    Tu sei perfetta come sei cara e non lo dico per dire e lo sai.
    Ricordati le mie parole :”chi non vede quello che c’è ,non merita di averlo ” ,so che capisci cosa intendo.

    ti abbraccio forte forte
    tvb
    kicca

  10. io credo che in tutti noi ci sia un lato buono e un lato cattivo. In alcuni purtroppo il lato negativo prevale. Ognuno di noi ,tuttavia, e’ speciale proprio perche’ unico. NN c’e’ uno di noi uguale ad un altro! e per fortuna!!! ciao a presto!

  11. forse non sarà la strada più comoda,forse sarà quella meno apprezzata da chi si reputa “moderno”,forse non sarà la più facile,ma credo che sia la strada più bella,la migliore da prendere.
    E quando vedremo che andando per questa strada saremo noi più felici e doneremo più felicità a chi ci viene incontro,saremo spinti a ripercorrerla.
    Essere unici,vivendo nell’amore e donandolo agli altri.
    un abbraccio mammola
    Elena

  12. Eccoci qui, carissima mammola. Noi siamo i… soliti fessi! ^_^

    Quelli che al dunque non si tirano mai indietro,
    quelli che devono inghiottire bocconi amari perchè spesso ci prendono in giro, quelli che amano, sempre e comunque…

    Conosco bene la sensazione dell’incomprensione… dell’ipocrisia… dell’essere guardata come chissà quale zombie… Ma sai che c’è? In un mondo che sembra dimenticare che l’essenziale è invisibile al cuore io sono fiera e orgogliosa di essere “fessa”!!
    Di essere generosa, e di sforzarmi di dimostrarlo, quando spesso, intorno a me, ci sono solo accaparratori;
    di camminare per la mia strada quando in tanti mi dicono “ma chi te lo fa fare”;
    di darmi e donarmi, quando invece in tanti non fanno che prendere;
    di rimboccarmi le maniche quando altri se ne stanno a guardare.

    Non penso di essere unica, sono semplicemente una donna come tante, che ama, lotta, soffre e spera. Di una cosa però sono certa: della mia unicità e irripetibilità agli occhi di CHI mi ha amata per primo.

    Ciao amica mammola, non sei sola!
    Un abbraccio.

  13. Grazie Marco per aver voluto condividere con me questa tua piccola grande gioia :-))) capisco benissimo cosa si prova in questi casi, non ti da forse l’idea che Qualcuno da lassù abbia voluto farti un piccolo grane regalo?? Ebbene, qando accadono queste cose casuali, in genere la mia giia più grande è questa, sapere che un occhio buono vigila su di me e come lo fa per le piccole cose, immaginiamoc poi quante cose grandi mi vorrà dare!!!! Questo è ciò che mi viene in mente anche per te, sai..mica vale solo per me eheh sarei proprio egoista se pensassi così..
    ..Cosa succederà domani? E’ tutto il giorno che ci penso…mi risulta che ci sarà un grande concerto ai grandi magazzini di Milano :-))) forse volevi dirmi quello???? O forse, magari…è percaso il tuo compleanno, domani??? … non ricordo altre date striche per il 28 maggio….il Piave mormorò il 24 … boh…dimmi tu…però c ho pensato molto ti assicuro, a questo giorno…
    …Ora vado a nanna … ti mando un bacio tesoro, dolce notte…kiss

  14. Ciao Mammola dolce
    ora sarai nel mondo dei sogni immagino, fra poco anke io ci andrò. Cmq hai indovinato, domani 28 maggio del 1980 nascevo 🙂 e sono 3decenni ke esisto e vivo, e domani saranno 30anni suonati 🙂 Ok dolce vado a ninna ke mi si kiudono gli okki nelle ultime due sere sn sempre andato a letto tardi e questa sera sento ke devo ricarikarmi kisssssssssssss tvttttttttttttttttttttttttttttttttttttb

    Marco

  15. ciao mammoletta…scusa se passo solo ora… impegni e poco tempo….in quanto ai tuoi dilemmi è difficile risponderti….io credo che ogni essere umano è unico…gli basta esprimere quello che è per essere tutto…..non deve adeguarsi ai capricci di questo o quello si rende infelice…..e fa un torto a dio che ci ha creati liberi e irripetibili…..nessuno ai suoi occhi è banale….. un grande bacione e vista l’ora buon risveglio… dif
    ps…scusami…ma ho espresso il mio pensiero e il mio modo d’agire……

  16. buongiorno mammola, è meglio rimanere se stessi, con la propria unicità che ci contraddistingue dal branco dei banali scimmiottatori ciechi, si avrà meno compagnia ma anche meno ipocrisia, tanto chi preferisce unirsi all’ apparenza ama se, gli altri sono i suoi soprammobili, un caro saluto e buon week end, mi unisco agli auguri di buon compleanno al tuo amico marco

  17. Ho letto te…e ho rivisto me… le mie insicurezze… i miei vuoti… un carattere tanto…troppo sensibile…cui basta poco per incupirsi… e pochissimo per far brillare gli occhi di gioia…
    Grazie Mammola! Grazie per la genuinità di quello che sei, grazie perchè con ogni tuo commento mi fai entrare, un passo dopo l’altro, nel tuo mondo, nel tuo cuore.
    Un abbraccio e buon fine settimana!!

    P.S. Ho letto sopra che oggi è il compleanno di Marco… ^_^

    Bene, a Marco dico: AMA LA VITA CON TUTTA LA GRATITUDINE CHE PUOI E NON FUGGIRE DAVANTIALLE SUE SFIDE. CERCA DI VIVERE UN PO’ AL DI SOPRA DELLE TUE CAPACITA’ E SCOPRIRAI CHE SON PIU’ GRANDI DI QUEL CHE PENSAVI. Buon compleanno!

  18. Ciao Mammola
    grazie 🙂 oggi e stato un compleanno molto “baciato” per me, nel senso che ho ricevuto tanti baci dalle mie colleghe, pensi di pomeriggio 4mie colleghe si sono messe il rossetto sulle labbra, una mi ha dato un bacio sulla guancia destra, due colleghe sulla guancia sinistra, e una collega in fronte, penso ke puoi immaginarti l’emozione che ho provato a essere baciato cn il rossetto (era la prima volta ke mi succedeva) questo oltre ad avermi regalato una grande gioia e emozione, mi ha fatto anke capire il bene e l’affetto ke quelle mie colleghe provato x me, sai e bello vedere e sentire ke ce un cosi bel legame con delle persone cn cui condividi spazione e lavoro sono delle sensazioni ke davvero arricchiscono kiss tvb

    Marco

  19. Ciao Maeco, allora…il tuo compleanno è stata un’occasione in più per coccolarti, da parte di tutti…e già ti immagino tutto scarmigliato imbarazzato stralunato in mezzo a tante donzelle che ti sbaciucchiano e ti lasciano tanti rossettini sulle guance…ahahahah
    …. ora goditi a pieno i tuoi meravigliosi trent’anni….in gioia salute e
    tante belle novità…
    …..ti auguro un buon we tesoro….kiss

  20. Ciao Mammola mia
    buon sabato 🙂 si si questo 30°anni sn iniziati bene, cn tanti bacietti dolci da tante dolci lady. Sai due anni fa avevo visto un film comico bello il titolo era “30 anni in un secondo” e mi ricordo una frase ke oggi voglio riportarti qui diceva: “trentanni vicenti e seducenti” cn la memoria corta ke mi ritrovo e strano ke mi sia ricordato questa frase, forse xke a un suo fascino e xke cm parole suonano bene, anke se io penso ke ogni anno sia importante e ke gli anni ke passano ci arricchiscono facendoci piu saggi, più furbi, e anke piu in gamba….ke ne pensi? Qui oggi il cielo e grigio e pioviggina x fortuna xo la temperatura nn si e abbassata, tvb kiss kiss

    Marco

  21. Ciao Mammola mia
    buona domenika 🙂 mi stavo leggendo un diabolik dal titolo “la morte dolce” e ti voglio riportare qui un diaologo che Ginko fa con Altea (loro sono fidanzati, e ambedue sono contro diabolik e la sua compagna eva) Un amico di Altea e rimasto dopo un incidente in montagna paralizzato sulla sedia a rotelle e nn può più parlare, Altea dice: “Allora è meglio morire” e Ginko risponde: “forse si..o forse no..non si può mai dire quello che si proverebbe “se”..bisogna trovarcisi, nella situazione, viverla sulla propria pelle, e con i propri sentimenti” e Altea dice: “ma Renato non potrà più fare nulla se non soffrire! non potrà nemmeno esprimere le proprie emozioni! e tagliato fuori dalla vita” e Ginko dice “è tremendo…e anche a me sembra non sopportabile. ma non puoi escludere che renato si accontenti di essere vivo! speriamo sia cosi” finito, ti ho volto riportare qui questo pezzo di fumetto, xke come dilemma e sempre molto attuale…cosa fare…io penso ke sia giusto e doveroso che una persona lasci un testamento in tal sento…mi pare che lo chiamano “testamento biologico” (se nn sbaglio) un testamento dove una persona decide se essere tenuto in vita o meno ecc ecc, anke xke e davvero difficile x una persona se scegliere di staccare la spina o no…e cosa prova la persona in quelle condizioni, beh io penso ke quello ke ho scritto sopra riportato in questo “diabolik” sia un discorso ke da ancora più forza a questa problemanica e nuovi spunti. Tu cosa ne pensi? Ok buona domenika tvttttttttttttttttttttttttttttttttttttb kissssssssssssssssssssssssssssssssss

    Marco

  22. Cara Mammola, il tuo gentile e sostanzioso post mi spinge ad essere uno di quelli che “sanno essere gentili anche se poi ricevono solo sgarberie … “. Riuscirò poi ad esserlo? Non lo so, ma le indicazioni che dai, o, almeno, quelle che ci fai capire, sono quelle giuste. Spero di seguirle con l’aiuto di Dio e anche con quello della Madonna di Fatima, di cui parli nel tuo post precedente.
    Ciao, buona domenica e buona settimana.

  23. Ciao Marcolino bello, spero che il tuo we sia trascorso bene.
    Il tuo primo we da trentenne…e che saggezza ha di già 🙂 … hai trovato la strada giusta, secondo me, per crescere e migliorare. Sei molto attento alle parole, e rifletti persino sui discorsi dei fumetti..bravo, perchè non sono solo svago e divertimento, ma spesso citano frasi anche famose e comunque ricche di significato
    Rispondendo al tuo primo commento, ti dico che a mio parere quando uno da un discorso memorizza giusto una frase, e questa l’ha colpito..bè a mio avviso è un segno da tener presente per la propria persona, e magari divulgarlo, certo, come stai facendo tu.
    Quindi questi 30 anni vincenti e seducenti…vedrai vedrai Marco…lo saranno ne sono certa…
    Rispndendo al tuo secondo commento, approvo il fatto che spesso per capire le situazioni bisogna trovarsi in mezzo…la questiione del togliere la spina della vita oppure no è molto triste ed io ho già trattato l’argoento, a febbraio. L’Italia come tutto il mondo è divisa su questo argomento..io per me ti dico che se dovesse capitare a un mi caro, non staccherei proprio nulla ma mi curerei di lui con un amore infinito e nel pieno rispetto di quella vita che è solo diversa, ma è sempre vita, forse più importante pure delle altre, dal punto di vista di ciò che un essere immobile può dare al sentimento e all’emotività….tantissimo.
    Oggi qui girnata terribile: si è messo vento e grandinava, anche ieri..ma questo non mi ha impedito di uscire, ci mancherebbe 🙂
    E si ricomincia,,,domani…mi raccomando mio caro trentenne…..non ti stressare troppo col lavoro, riprendi con calma eh? :-))))
    Intanto ti auguro la buona notte e un bacione ….

  24. Caro RAFFAELE, se non fosse stato perché ho parlato col nostro caro amico Mayo, non avrei aperto la posta :-)) .. anche se aspettavo il tuo scritto perché me l’avevi promesso…ora l’ho salvato e mi prometto di leggerlo, ti risponderò senz’altro.
    Per ora, ti auguro una buona settimana …. un abbraccio e grazie di cuore per i tuoi apporti alla mia crescita personale…ciao

  25. ciao Mammola mia iper dolce come sempre 🙂
    mi fa piacere ke i miei 2commenti ti siano piaciuti, mi piace scriverti xke io e te ci capiano, abbiamo un buon filling e comunque rispettiamo sempre le nostre rispettive idee. Dai fra poki minuti esco x rituffarmi nel mondo del lavoro, x fortuna xò sarà 1tuffo breve 🙂 2giorni di lavoro 1di riposo e poi altri 2 🙂 tu dove andrai il 2giugno? Noi forse (cn mio fratello e la sua fid anke) dovremo andare “sotto il monte” dove e nato papa Roncalli (GIOVANNI XXIII) x portare li una mia foto da piccolo, e un dedika al papa dei bambini, li ci sono tante foto di tanti bambini cn tante dedike, e io ne voglio mettere una x questo stupendo pontefice. Ok adesso xo devo proprio andare kisssssssssssssssssssssssssssssssssssss tvtttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttb

    Marco

  26. Ciao mammola carissima amica,
    il bello della natura è ritemprarci anche dopo una giornata faticosa, guardare un bel tramonto, o osservare le rondini nel cielo,qui tutte queste cose non si possono vedere c’è il grigio del cemento milanese, figurati!!!! Bacioni.

  27. ciao Mammola di zukkero
    buon lunedi sera 🙂 come stato il tuo primo giorno lavorativo? Il mio bene, x fortuna non ce stato tanto cosino e ho fatto 1pò di lavoretti, poi anke domani e il 2giugno riposo, tu vai da qualke parte? OK dolce ora mi rilasso cn i diabolik e poi mi guarderò il programam “Vojager” sulla rai e poi a nanna TVB KISS

    Marco tuo x sempre e anke oltre se vorrai :-)))

  28. Ciao Marcolino 🙂 il mio primo giorno lavorativo è stato oggi, perché ieri ero a casa..allora è andato male perché mi sono così rilassata nel we che stamane ho avuto fatica a riprendere da dove avevo smesso venerdì…poi il fatto della festa di domani ehm insomma mi sentivo in festa e basta…è andato che non ho fatto molto ecco .. così giovedì so già che mi dovrò massacrare a gestirmi gli arretrati….
    ..Domani se è bello andrò in giro a prendere un pò di sole, magari…un bacio tesoro e dolce notte….buon 2 giugno …

  29. WOW!!!! Ciao Mammola mia WOW sn felice ke ti vada ke io sia tuo x sempre….ma tu sarai mia x sempre??? Spero di si 🙂 allora ti racconto il mio 2 giugno, stamattina siamo andati a “sotto il monte” (la residenza di GIOVANNI XXIII) c’era tantissima gente (in fin dei conti a ragionarci dovevamo aspettarcelo) c’era piano zeppo, allora abbiamo parcheggiato, ci siamo presi qaulkosa da bere al bar, e siamo andati appunto al museo/casa del papa, li abbiamo lasciato una mia foto cn un bigliettino, di ringraziamento x il papa e x quello ke ha fatto x me, poi siamo andati via, ci ritorneremo un’altro giorno quando ci sarà più calma, il tempo qui e stato “esitivo” cn molto caldo, mi dispiace ke da te il tempo nn sia bello…speriamo in giornata sia migliorato. Ok adesso mi dediko hai miei diabolik, e poi un bel film su sky, in questi ultimi 2giorni lavorativi della settimana in ufficio ci saremo solo io e la vice capo…1po mi dispiace xke nn avrò le mie colleghe cn cui parlare…xo pazzienza 🙂 Ok vado ti adoro kisssssssssssssssssssss tvtttttttttttttttttttttttttttttttttttb

    Marco

  30. Ciao Marco, è stato davvero molto bello e toccante il tuo 2 giugno…da Lassù saranno contenti di vedere la tua riconoscenza e pure la tua gioia…il tuo saper cogliere i segni che ti arrivano predispone di certo a mandartene ancora…vedrai :-)))
    Il mio giorno di festa, invece, è passato troppo in fretta … nessun pellegrinaggio per me, però io ogni giorno ricordo nel mio cuore ciò che anche io ho avuto, e mi accorgo che è tanto, e sono felice di averlo ricevuto, così…gratuitamente e senza aspettarsi nulla da me se non appunto vedermi felice….
    …Oggi la giornata è stata migliore, dal punto di vista del tempo, e anche il mio umore ne ha giovato…ora sto guardando la Tosca su Rai Uno…che bravo Lucio Dalla…..
    ..Un bacio tesoro e dolce notte …Kiss

    p.s. sarò tua si …. ovviamente in senso amichevole :-))

  31. Ciao Mammola mia
    buona sera 🙂 sono le 23:01 mi sono appena finito di vedere un film su sky “operazione valchiria” e un film bellissimo, che mi colpisce molto. Sai mi sembra quasi strano ke domani sia già “venerdi” in questa settimana ce il caso di dirlo “il tempo e volato” tanto meglio no 🙂 stamattina il tempo qui sembrava ke si volgesse al brutto ma poi durante la mattinata e nel pomeriggio ha fatto bellissimo, insomma e un tempo ke riserva sempre sorprese x fortuna piacevoli. Sn davvero felice che oggi il tuo umore sia salito, sai mi e piaciuto ciò ke hai scritto riguardante quello ke tu hai avuto (e ke di certo avrai) penso ke un errore ke si commette troppo spesso (ke anke io commetto) e quello di nn rendersi conto delle felicità e delle gioie ke si e avuto, o ke si a tutt’ora, a volte mi pento di nn saper gioire di più x certe cose, ma sn felice quando goisco e riconosco i segni belli positivi ke Dio mi dona, fra questi segni ce indubbiamente la tua amicizia, ce quello ke tu mi scrivi, i tuoi post, sai sento più vicina te ke ti sto scrivendo in questa pagina, ke molti miei colleghi o colleghe ke vedo tt i giorni. Ok adesso vado sogni d’oro e d’argento TVB KISS KISS

    Marco

  32. Carissima Preziosa Bella Mammola,
    Spero tantissimo di non aver turbato il tuo prezioso cuore con quel mio scritto, soprattutto sull’ultima parte perché per quelle verità sono morte tantissime persone….

    Credimi, questo è anche quell’amore più grande che giustifica un grande dolore, questo è il motivo che tantissimi angeli sono ritoranti a casa per guidarci per tutto quello che il futuro ci riserva.

    Ciao Carisisma Un Buon Fine Settimana

  33. Ciao Marco, ed eccoci a sabato :-)) anche per me stavolta è arrivato in fretta, forse per via della festa a metà settimana…
    Ohhi avtò un pò di cosine da fare, e po c’è il sole quindi uscirò a fare 2 passi…senza vento finalmente…
    Anche io sai nonostante le cose belle che ho avuto e che ho, spesso mi perdo nelle scemenze, credo che sia umana sta cosa qui, importante è nn scordarsi almeno ogni tanto di volgere lo sguardo al cielo e dire un semplice grazie, ma col cuore….
    …buon we tesoro…un bacio … kisssssssssss

  34. Ciao Raffaele, grazie per le tue premure :-))ma tranquillo che non mi lascerò turbare …. per me sono le parole del cuore di un caro amico, le tue…e come potrei??
    Ma ti risponderò, stanne certo…
    Buon fine settimana anche a te…ti abbraccio…a presto

  35. ciao Mammola buon sabato 🙂
    +ke vero e +ke giusto, anke quice già 1bel sole, oggi pomeriggio ne approfitterò x farmi due passi. Adesso me ne sto 1pò al pc, leggo qualke diabolik e fra fra due orette ersco cn i miei x la colazione e la spesa baci tanti

    Marco

Lascia un commento