Ciao Raimondo

RAIMONDO.jpg
CIAO RAIMONDO  ……
era bello sapere che c’eri
ma anche ora ci sei..
mica sei andato via
dalla nostra mente
e dai nostri cuori..
CI SEI.
Grazie per la tua simpatia
e per tutte le volte che ci hai fatto sorridere
e ridere….
e tenuto compagnia
con la tua vivacità
nnstante le tristezze dela vita. 
Ci mancherai, ma vedrai..
uomo grande e coraggioso,
vedrai
faremo come se tu
ci fossi sempre.
UN BACIO CARICO DI STIMA E AFFETTO
 A TUA MOGLIE SANDRA
A CUI SIAMO TUTTI VICINO
CERTAMENTE ANCHE TU.
UN BACIO CORALE ED UN APPLAUSO SINCERO
TI ACCOMPAGNI
NEL LUNGO VIAGGIO.
Ciao Raimondo …
IN SOTTOFONDO: “L’ULTIMA NEVE DI PRIMAVERA” DI FRANCO MICALIZZI
Ciao Raimondoultima modifica: 2010-04-16T00:01:00+00:00da il5maggio
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Ciao Raimondo

  1. Si ,è vero ,sono sempre estremamente trisiti ,certe volte quando a distanza di tempo li rileggo ,li trovo persino penosi ,eppure in quel dato momento mi sento cosi e scriverlo ,mi aiuta a superare la tristezza ,mi sento in un buco nero negli ultimi giorni e non so bene perche’ …o forse lo so ,ma come si dice non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire e io faccio spesso la finta sorda …….
    spero di sentirti presto ,vedro’ di essere un po’ presente la sera ,penso che ci fara’ bene parlare un po’ di noi .

    ti abbraccio amica
    un sorriso e un bacetto
    buona giornata
    kicca

  2. ciao Mammola
    grazie del bel messaggio sul post precedente, e complimenti x questo post commemorativo per Vianello come immaginavo e bellissimo, vero sincero e sensibile come solo tu sai fare, sai mettere le parole giuste al momento giusto e nel posto giusto. Mi dispiace anche a me per Sandra, penso che presto anche lei raggiungerà presto Raimondo e tutti gli altri grandi del cielo. Un bacio dolce buon venerdi TVB KISS

    Marco

  3. Cuoricina bella…
    sai che io non riesco mai ad aggiungere parole alle tue?
    torno dopo tanto tempo,
    per me quasi eterno,
    e ti ritrovo, dolce come sempre,
    attenta come sempre.
    Capace nel tenermi ancora una volta incollato
    al tua grande cuoricino…
    e poi, ogni volta ci tieni proprio a farmi commuovere..
    Appena ho intravisto le fotografia di Raimondo..
    si, basta dire anche solo.. “Raimondo”,
    avrei potuto anche non leggere il post
    e prendendo carta e penna
    avrei potuto scrivere le parole
    che avrei sicuramente letto,
    Ma non perché tu debba pensare di essere prevedibile
    o scontata in ciò che scrivi tra i tuoi pensieri, anzi..
    perché?
    perché sei tu, perché io amo sfogliare i tuoi pensieri.
    ma senza violare quelli più profondi,
    leggo semplicemente quello che permetti sia letto.
    Semplicemente quello che doni nel leggerti.
    Sai, cuoricina, in effetti sei tu la vera “Apriticuore”…
    Tu si che lo apri davvero..
    Poi mi fai un altro piccolo dispetto..
    mi fai riascoltare “l’ultima neve di primavera”,
    pensa che da bambino,
    sia stato il primo film
    che mi ha fatto piangere ininterrottamente al cinema..
    ero solo un bambino..
    un po’ più grandicello..
    del bambino che qui hai mostrato
    per portarmi con te nei ricordi
    di questo bellissimo viaggio
    fatto di pensieri “strada facendo”… e vissuto.
    Ti porto sempre con me sai? sempre.
    Sono felicissimo di trovarmi qui.
    E se sei magari già sotto le coperte,
    allora ti lascio una carezza,
    e ti dico che mi manchi,
    mi manchi tanto, e ogni volta
    che ti incontro con i tuoi passaggi nel mio angolino
    un po’ disabitato,
    mi metto a respirare la tua dolcezza.
    A volte mi leggo i tuoi passaggi di tempo fa…
    identici per bellezza a quelli dell’oggi..
    come lo saranno sicuramente
    anche quelli del domani…
    Immagino tu sia in procinto
    di ricominciare a “zampettare”
    nel tuo parco preferito. Ti penserò così,
    e sorriderò, perché il tuo sorriso…
    bisogna portarlo nel cuore,
    proprio come ho pensato di fare, da quando,
    lontano da questo piccolo meraviglioso mondo
    vivo inevitabilmente l’emozione del ricordo,
    di momenti straordinari, come quelli
    che hai donato a me, con le tue emozioni.
    Ti lascio un bacio, cuoricina bella.
    che tu possa trascorrere una dolce notte…
    con infinito affetto..
    Cuore.

  4. ” Le Sue Ultime Volontà ”

    La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte:è come fossi… nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami!Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore,ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:il tuo sorriso è la mia pace.

    Il seguente brano è di Henry Scott Holland (1847-1917) canonico della cattedrale di St. Paul (Londra),ma Raimondo Vianello l’ha lasciato come testamento morale alla moglie,nei suoi ultimi giorni di vita.

    ( Raimondo Vianello )

    “Testo di San Agostino, che il poesta Henry Scott Holland ha rielaborato”…

    “CHE RIPOSI IN PACE” bisou mon joli papillon blu =) 😉 Mayo

  5. ciao Mammola super dolce
    Buon sabato sera, allora comè stato il tuo sabato? Il mio buono (a parte il tempo) oggi pomeriggio ho trovato un altro negozio ke vende fumetti usati li fa pagare all’incirca 1.50 sono un pò carucci ma ne ho trovati tre che mi mancavano e questo mi fa felice. Fra un quarto d’ora mi guarderò un film nn so ankora quale ho dato un okkiata hai titoli ma mi sembra ke nn ce ne sia nessuno di partikolarmente interessante vedremo. E te come te lo passi il sabato sera? TVB mio tesoro kissssssssssss

    Marco

  6. Ciao Marcolino :-)) oggi il mio sorriso è un pò forzato, ma se leggerai il post che ho appena scritto, capirai tutto.
    Ieri poi sono tornata tardi e non ti ho potuto rispondere, così come per gli altri … a volte sono così stanca che non ho neppure voglia di pensare ..
    Il mio sabato è andato che mi sono svegliata alle 9 eheh ho tolto la sveglia delle 6 di tutti i giorni. Poi mi sono preparata e sono uscita, c’era un bel sole. Ma alle 11 ero già a casa per assistere al funerale di Raimondo…mi sono rattristata molto molto … Sandra mi ha commossa davvero, non dimenticherò mai quel viso choccato e distrutto dal dolore, incredulo… e anche io sai penso che si ricongiungeranno presto … troppo grande la sofferenza se è vissuta da soli ….. sigh 🙁
    …Ora sto rispondendo ai messaggi e poi chiudo il Pc.. ti auguro una buonissima notte…sogni belli e un bacione ..

Lascia un commento