Solitudine

Non sentirti abbandonata a te stessa, ma in compagnia di te stessa. Goditi il gran senso di libertà che può venire dall’essere padrona di te stessa. La solitudine può darti anche gioia, se ti concedi di fare esattamente ciò che vuoi; è un’occasione per prenderti cura della tua “bambina” interiore, cioè di quella parte di te che ha sempre bisogno … Continua a leggere

Da Raimondo …. un messaggio per tutti

Perdere l’amore è un evento straziante. Quando l’amore è vero, consolidato e sincero .. quando si ha più bisogno di conforto ed invece si resta soli, e disperati …. non si può restare indifferenti … non si può non pensare e pensare .. non si può restare con le mani in mano a guardare … Oggi ho visto Sandra … ed ho guardato in … Continua a leggere

Ciao Raimondo

CIAO RAIMONDO  …… era bello sapere che c’eri ma anche ora ci sei.. mica sei andato via dalla nostra mente e dai nostri cuori.. CI SEI. Grazie per la tua simpatia e per tutte le volte che ci hai fatto sorridere e ridere…. e tenuto compagnia con la tua vivacità nnstante le tristezze dela vita.  Ci mancherai, ma vedrai.. uomo grande … Continua a leggere

Appunti nel prato

E’ nato un nuovo blog senza pretese.. lo trovate qui http://imieiappunti.myblog.it/ sarà dedicato agli hobby e altre idee …. mi cimenterò pure  in qualche tutorial.. qualche buon consiglio trovato qui e lì .. ragionato .. selezionato… per me, per te, per voi.. i miei appunti ora saranno nostri… ma seguitemi anche qui … perchè questo rimarrà sempre il mio amatissimo blog … Continua a leggere

Buona Pasqua

APRITE LA CARTOLINA http://www.cartoline.it/pics/pasquaa012.swf VI AUGURO UNA BELLA PASQUA… SERENA O FELICE O TRANQUILLA COME LA VOLETE VOI SOPRATTUTTO RICCA DI BELLE EMOZIONI..E SPERANZA …SEMPRE UN BACIO DALLA VOSTRA MAMMOLA e buone gite … buona PASQUETTA …. P.S. non dimenticate a casa I VOSTRI ANIMALI… PORTATELI CON VOI …. VI ALLIETERANO LA GIORNATA CON IL LORO AMORE E LA GIOIA DI ESSERE … Continua a leggere

Venerdì Santo … una riflessione

Nel Duomo vecchio di Molfetta c’è un grande crocifisso di terracotta. Il parroco, in attesa di sistemarlo definitivamente, l’ha addossato alla parete della sagrestia e vi ha apposto un cartoncino con la scritta: collocazione provvisoria. La scritta, che in un primo momento avevo scambiato come intitolazione dell’opera, mi è parsa provvidenzialmente ispirata, al punto che ho pregato il parroco di … Continua a leggere